Que tipo de artículo te gustaría encontrar en el diario italiano bilingüe?
arrow&v
Ciudadania italiana en Valle delle Radic

Lo sapevi che Halloween ha origini romane?

Halloween in Italia? Si o NO. In mezzo a un dibattito che sembra non aver fine, forse studiosi hanno scoperto che Halloween ha origini Romane.


Versione in Spagnolo


Siamo sicuri che abbia origine romane?


Mentre moltissimi studiosi collegano questa tradizione italiana a la festa dedicata alla dea romana dei frutti "Pomona" o a quella chiamata "Parentalia" (festa che si celebrava in onore dei defunti), Nicolas Rogers sostiene che quello che oggi piano piano sta sostituendo le nostre tradizioni, o almeno ci provi, abbia origine celtiche.

Si festeggia tra il 31 ottobre e il 1º novembre, si chiama Samhain e è una festa pagana di origine gaelica.


Festa romana "Parentalia", che si festeggiava in onore dei defunti. | fotocretid: Parentalia - NovaRoma

Come si festeggia Halloween in Italia?


Ovviamente, non ci possiamo paragonare con la ricorrenza degli Stati Uniti, ma confesso che anch'io negli ultimi anni ho comprato dei dolcetti per aspettare i bimbi che avessero suonato il mio campanello. Non si tratta ora di cambiare le nostre tradizioni ma di non deludere i mostriciattoli che con gli occhi aperte e pieni di aspettative ti dicono in coro: Dolcetto o scherzetto?



Dolcetto o scherzetto? E`quello che dicono i bambini in Italia quando apri la porta la notte di Halloween


Come si celebra la festa "Ognissanti" in Italia?


È una festa religiosa che ha origini pagane nel medioevo. Veramente molto importante per il popolo italiano, tanto che è un giorno festivo. Non si lavora e le ore vengono retribuite.

Durante la giornata si ricordano tutti i Santi e i martiri e le sofferenze da loro subite in vita. Ogni regione comunque ha il suo mode peculiare di far onore a questa giornata.

In Sicilia, si crede che durante la notte di Tutti i santi, i morti regalino dolciumi ai bambini che si sono stati bravi. Molto famosi sono "I dolci di Martorana."

A Massa Carrara si crede che i proprietari delle cantine debbano dare un boccale di vino ai meno fortunati.

In Basilicata invece, si pensa che il 1 novembre i morti scendano in città dalle colline del cimitero.

In Friuli Venezia Giulia si tiene una candela accesa, acqua e un po' di pane a disposizione dei morti, se mai tornassero dall'oltretomba

In Trentino Alto Adige si suonano le campane delle chiese per richiamare le anime dei morti.

In Sardegna e della Puglia lasciano la tavola preparate per le anime dei morti che ritornano dall'aldilà.


Ma tu cosa ne pensi?

Partecipa al sondaggio, lascia magari nei commenti cosa ne pensi e condividi


Versione in Spagnolo


#halloween #tuttiisanti #tuttiimorti #culturaitaliana #tradizioniitaliane #iosonoitaliano

0 vistas
WhatsApp Image 2018-05-15 at 18.27.24.jp
Escríbenos ahora!